Cessione del quinto stipendio

Finanziamento per i dipendenti con restituzione del prestito tramite trattenute mensili in busta paga non superiori a 1/5 dello stipendio

Cessione del quinto stipendio
Finanziamento per i dipendenti con restituzione del prestito tramite trattenute mensili in busta paga non superiori a 1/5 dello stipendio

La Cessione del Quinto dello Stipendio è un finanziamento non finalizzato rivolto ai lavoratori dipendenti (statali, delle forze armate, pubblici e privati) che offre la possibilità di ottenere in un’unica soluzione la somma richiesta. La restituzione del prestito avviene attraverso trattenute mensili in busta paga non superiori a un quinto (1/5) dello stipendio. Il finanziamento viene erogato con un tasso di interesse fisso, rimborsato in rate mensili, costanti fino a 120 mesi. La rata, fissa per tutta la durata del finanziamento, comprende anche i costi assicurativi per rischio Vita e Impiego. L’importo finanziabile può arrivare sino a 75.000 € (montante lordo); le rate mensili vengono versate direttamente dal datore di lavoro, tramite addebito in busta paga.

Chi può richiederla?

I lavoratori che possono richiedere un finanziamento con Cessione del Quinto sono:

Per società “private” si intendono società di capitale ossia aziende costituite sotto forma di Spa, Srl e che soddisfino i requisiti richiesti da IFE SpA. Sono esclusi da questa tipologia di prestito i lavoratori autonomi.

  • Dipendenti statali, delle forze armate e dipendenti pubblici
  • Dipendenti società private a tempo indeterminato

Presa visione informativa privacy - Leggi la privacy

CAPTCHA
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.